LA STORIA DEL MEETING

LA STORIA   |   ULTIMA EDIZIONE   |   ALBO D’ORO

 

Il Meeting PHB è il principale evento organizzato dalla PHB. Ogni anno circa 160 atleti, in rappresentanza di almeno 20 società provenienti da tutta Italia, scendono in vasca alle piscine del Centro Sportivo Italcementi di Bergamo per dar vita ad uno degli appuntamenti classici della stagione natatoria paralimpica.

L’appuntamento giunge successivamente ai Campionati Italiani in vasca corta, e per le società si tratta di una verifica importante in previsione della stagione estiva, incentrata su gare in vasca lunga.magliaphb

L’evento, che negli anni precedenti prendeva il nome di Rari Nantes, si svolge regolarmente a fine Marzo: il programma prevede le gare concentrate nell’arco di mezza giornata, con successivo ristoro e premiazioni, alla presenza dei rappresentanti federali e delle istituzioni cittadine.

L’organizzazione è interamente gestita da una squadra di circa 40 volontari, che sin dal sabato pomeriggio lavorano per la realizzazione del Meeting, e sono impegnati in tutte le fasi, dalla preparazione della piscina e della palestra, all’accoglienza delle squadre, alla gestione della vasca, alla gestione delle iscrizioni e del programma gare, dei tempi, dei risultati e delle classifiche. FASSI GRU IDRAULICHE, VANONCINI S.p.A., O.CI.MA. OLEODINAMICA sono i principali sponsor della manifestazione, a cui vanno sentiti ringraziamenti.

Il trofeo è anche aperto a squadre composte da atleti normodotati: la manifestazione vuole essere infatti un passo deciso e concreto verso lo sport del futuro, uno sport in cui atleti disabili e normodotati competono l’uno accanto all’altro confrontandosi fra di loro ma gareggiando in classifiche distinte, onde assicurare parità di trattamento e obiettività del risultato ottenuto.

Il Meeting PHB rappresenta inoltre un momento fondamentale di aggregazione sociale e di esempio per la comunità: infatti le gare vivono un momento di pausa in corrispondenza della batteria dimostrativa, cui partecipano i ragazzi disabili del settore acquaticità della PHB. Questi ragazzi, sempre grazie al consistente numero di volontari, vivono momenti di gioco e divertimento in piscina ogni settimana, e PHB vuole dargli così il loro momento di gloria durante la competizione.