ULTIMA EDIZIONE

LA STORIA   |   ULTIMA EDIZIONE   |   ALBO D’ORO

 

12° TROFEO DELL’ANGELO – QUARTO SUCCESSO CONSECUTIVO PER LA PHB

 

La PHB trionfa nel suo trofeo di casa per la quarta volta consecutiva, con prestazioni decisamente convincenti e sbaragliando la concorrenza di livello, spinta dal tifo del pubblico bergamasco giunto in massa al Centro Sportivo Italcementi.

 

Clicca qui per visitare la pagina ufficiale del Trofeo

Clicca qui per vedere la photogallery del Trofeo dell’Angelo 2018

 

Solita grande partecipazione per l’Edizione numero 12 del Trofeo dell’Angelo, gara di nuoto organizzata con la collaborazione degli sponsor Fassi Gru, Vanoncini, O.CI.MA., Minifaber, Stucchi, Mar.Ven. e Gesa Vending, dedicata ad atleti con disabilità intellettiva e relazionale. In un Centro Sportivo Italcementi gremito di spettatori, circa 250 atleti, in rappresentanza di 17 società lombarde hanno gareggiato sotto le mura venete di Bergamo Alta, garantendo uno spettacolo degno di un evento nazionale.

 

 

La tappa bergamasca del circuito regionale della FISDIR ha quindi visto le cuffie della PHB spuntarla nella classifica degli agonisti con 26.506,93 punti. L’OSHA Como, il team più insidioso per la vittoria, ha chiuso al secondo posto con 24.508,71 punti, mentre il terzo posto del podio lo ha guadagnato la Polisportiva Milanese 1979, per la prima volta sul podio del meeting bergamasco, con 22.967,39 punti.

Per il primo anno il trofeo si è svolto su tutta la giornata, ed è stato dato ampio spazio anche al settore promozionale, i cui atleti sono stati protagonisti nelle gare del mattino, e per i quali è stata pensata una classifica e vittoria dedicata. A spuntarla è stato l’Oltretutto ’97 di Malgrate con 19.489,16 punti, davanti alla Polisportiva Bresciana No Frontiere (17.765,44 punti), alla Brianza Silvia Tremolada (15.693 punti). La PHB, con i suoi 9 atleti in gara, ha chiuso la gara al quarto posto con 20,505,73 punti, e l’obiettivo di puntare al podio il prossimo anno.

 

 

12° Trofeo dell’Angelo – Classifiche

12° Trofeo dell’Angelo 2018 – Risultati settore Agonisti

12° Trofeo dell’Angelo 2018 – Risultati settore Promozionali

 

In questa edizione del Trofeo, intitolato alla memoria di Angelo Giovanzana, primo storico volontario della PHB a dedicarsi a ragazzi con questa disabilità, le prestazioni di rilievo sono state veramente pesanti. Se nelle scorse edizioni i top swimmer di casa sono stati Sabrina Chiappa (nel 2016) e Paolo Zaffaroni (nel 2017), questo è stato l’anno di Francesco Piccinini. Il 22enne di Robbiate ha infatti stabilito il nuovo primato italiano sui 100 Dorso con il tempo di 1’25″69, migliorando di circa un secondo e mezzo il precedente primato di Giammaria Roncato. Ma il momento più bello della giornata è stato pochi minuti prima del record sui 100 Dorso, quando la batteria sperimentale dei 400 misti ha portato 2 record europei: Francesco ha migliorato il suo record di quasi 10 secondi, portandolo a 6’21″63, mentre Maria Bresciani dei Delfini Cremona, ha stabilito il suo nuovo record in 7’23″96. Il quarto e ultimo record di giornata è il nuovo primato italiano dei 200 Farfalla di Andrea Scotti, anche lui dei Delfini Cremona, che ha fermato il tempo in 3’16″92.

Ovviamente l’organizzazione dell’evento non sarebbe stata possibile senza il supporto della squadra di volontari PHB, che anche la scorsa domenica è stata fondamentale per la buona riuscita della manifestazione.

 

 

Messo in archivio il Trofeo dell’Angelo 2018, ora l’attenzione di tutto il movimento FISDIR si sposta a Fermo, dove fra poco meno di un mese andranno in scena i Campionati Italiani in vasca corta indoor.